Diamante Mhotel: un viaggio nel viaggio


Per andare alla scoperta della Reggia di Venaria e di Torino si può fare un viaggio nel viaggio soggiornando al Diamante

diamante-mhotel-designandcontractÈ una nuova struttura che ha appena aperto i battenti a Collegno e che ha nelle sue suite a tema, precertificate Klima Hotel, progettate dall’architetto Antonio Pilli, il suo punto di forza.

Grandissime e luminose (la superficie parte da un minimo di 54 metri quadrati), le suite sono tutte dotate di minipiscina. Quattro “i mood” che le caratterizzano e che le distinguono – Adventure, Fantasy, Passion, Romance – per offrire la suggestione di un viaggio nel viaggio e di vivere l’esperienza di un set cinematografico. Il Diamante nel progettarle, infatti, ha voluto ispirarsi alla settima arte e al Museo del Cinema di Torino che ospita cimeli, frammenti e ricostruzioni di set. E chi entra in una delle camere (anche le superior e le comfort, per un totale di 99 sistemazioni) ha immediatamente la sensazione di stare sul set di un film.
In questo nuovo hotel, ci si muove con l’immaginazione, con la fantasia, nel tempo e nello spazio, con la voglia di provare una camera diversa da quelle provate fino a quel momento. Tutti i dettagli sono stati curati da un team dedicato che ha unito due studi di architettura e di interior design piemontesi. In tandem hanno pensato, fin dalle fondamenta della costruzione, la particolarità di ogni singola camera (suite, superior e comfort), e sulla base della “vita” che avrebbero dovuto avere, hanno immaginato ogni aspetto. Il risultato è la loro unicità e l’essere caratterizzate da pezzi di arredamento e complementi disegnati e realizzati su misura.

Città: COLLEGNO
Anno di realizzazione: 2015
Fornitori qualificati: JACUZZI EUROPE, KONE

Questo articolo è stato tratto da designandcontract